Cronaca di Redazione , 14/10/2021 14:50

Case Agec al Saval, controlli della Polizia Locale: "Nessuna anomalia degli immobili"

Case Agec al Saval

Proseguono i controlli nelle case Agec. Ieri, la Polizia locale ha ispezionato le aree comuni degli immobili di via Marin Faliero. Obiettivo garantire la sicurezza dei residenti e il rispetto delle regole, così come fermare sul nascere eventuali fenomeni irregolari. All’intervento, realizzato nell’ambito dei servizi programmati con l’azienda speciale, hanno partecipato anche l’Unità Cinofila con i cani antidroga Pico ed Axel e i tecnici di Agec. Nessuna irregolarità è stata riscontrata nelle aree comuni, nei garage e all'interno delle unità abitative ispezionate, dove erano presenti regolarmente gli affittuari. Nell'area verde condominiale è stato rimosso un motoveicolo abbandonato, risultato rubato.

Nei mesi scorsi gli agenti, su richiesta del Comune e dell’azienda speciale, avevano passato al setaccio 10 complessi, per un totale di 700 appartamenti. Indagini accurate che non avevano riscontrato nulla di riconducibile a reato. Una situazione sotto controllo, grazie anche agli affittuari attenti e sempre pronti a segnalare eventuali anomalie. Una realtà unica in Italia per assenza di abusivismo. Un fenomeno per il quale la media nelle città italiane si attesta sul 3,9 per cento, mentre Verona registra lo 0,025 per cento, e solo perché Agec ha denunciato un caso di subaffitto.

“E’ giusto dare anche le belle notizie, visto che c’è chi invece sistematicamente tenta di creare allarmismo – spiega l’assessore alla Sicurezza Marco Padovani -. La collaborazione tra l’Amministrazione, Agec, la Polizia locale e i residenti è costante, nell’interesse di tutti, in primis degli affittuari e poi dei quartieri. La presenza degli agenti verifica il rispetto delle regole e tutela i diritti di chi abita negli appartamenti, stroncando sul nascere eventuali irregolarità. Per questo i controlli proseguiranno regolarmente”.