Attualità di Redazione , 15/01/2022 9:40

Berizzi e Landini per presentare il libro su "Verona nera"

Landini e Berizzi in Fiera
Landini e Berizzi in Fiera

Fiera blindata ieri sera per la presentazione del libro di Paolo Berizzi “E’ gradita la camicia nera. Verona, la città laboratorio dell’estrema destra tra l’Italia e l’Europa”. 

L’incontro è stato organizzato dalla Cgil e dell’Anpi che da giorni avevano annunciato il sold out, anche se la sala non poteva essere gremita a causa delle limitazioni anti-Covid.

Nessuna contestazione fuori dall’auditorio per il giornalista di “Repubblica” che da tempo vive sotto scorta per le minacce ricevute in seguito alle sue inchieste sull’estrema destra e per questo erano presenti le forze dell’ordine e anche gli agenti della Digos. Berizzi è particolarmente inviso a Verona dopo il suo tweet sul karma scritto l’anno scorso quando la città fu colpita dall’alluvione.

Accanto a Berizzi il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, in un dialogo condotto dalla giornalista di “Nigrizia" Jessica Cugini. 

All’uscita l'autore si è fermato per autografare copie del suo libro, edito da Rizzoli, mentre alla fine dell’incontro il pubblico dei delegati sindacati ha intonato “Bella Ciao”.

Gallery