Attualità di Redazione , 13/04/2021 8:00

Vacanze in campeggio per famiglie con minori: iscrizioni online dal 22 aprile su sito del Comune

Vacanze in casa mobile

Dal 22 aprile le famiglie con minori potranno effettuare on line la prenotazione per la vacanza in campeggio con tariffa agevolata. L’iniziativa è promossa dall’assessorato al Turismo sociale. Sospesa nel 2020 a causa del Covid, quest’anno viene proposta nel rispetto delle misure anti contagio, con un’ampia scelta di destinazioni. Da Jesolo a Riccione, da Cavallino a Marina di Bibbiona, i veronesi potranno scegliere tra il mare de Veneto, dell’Emilia Romagna e della Toscana.

Le iscrizioni saranno possibili a partire da giovedì 22 aprile, on line dal sistema prenotazioni su www.comune.verona.it/turismo sociale oppure telefonando ai numeri 045 8077472-8078635. Requisito fondamentale per aderire alla proposta, è la presenza di un minore in famiglia e durante il soggiorno. Dopodiché, gli interessati potranno scegliere in quale struttura soggiornare, in base ai servizi e alle tariffe offerte. Novità della stagione 2021 è che il pagamento della tariffa dovrà essere effettuato sul circuito PagoPA secondo le indicazioni fornite dagli uffici. Tutte le località sono da raggiungere con mezzi propri.

I soggiorni iniziano il 5 giugno per terminare il 4 settembre. La quota comprende locazione in casa mobile, consumo di energia elettrica, acqua e gas. Sono esclusi i servizi di biancheria da letto e da cucina, trasporto, servizio spiaggia, aria condizionata ed eventuale tassa di soggiorno. Tutte le informazioni all’Ufficio Turismo sociale in via Adigetto 10, tel. 045-8077472, mail vacanzefamiglie@comune.verona.it o sul sito www.comune.verona.it/turismosociale.